Interfacciamento con il web-service del VIES (VAT Information Exchange System) per la verifica della validità di partite I.V.A. comunitarie.

La verifica di una Partita I.V.A. avviene attraverso il collegamento con i sistemi fiscali degli Stati membri della Comunità Europea utilizzando il servizio web messo a disposizione dal VIES. Il VIES (VAT Information Exchange System) è un sistema di scambi automatici tra le amministrazioni finanziarie degli stati della CEE, la cui finalità è il controllo delle transazioni commerciali in ambito comunitario.



In Wess.Net è possibile verificare una singola Partita I.V.A. oppure un elenco arbitrario di Partite I.V.A. che può essere acquisito dalle anagrafiche clienti/fornitori.





La risposta ottenuta dall'interrogazione del web-service del VIES permette di conoscere se una partita I.V.A. è valida o non-valida. In base alle normative vigenti nei diversi paesi possono essere ritornati o meno i dati anagrafici relativi al soggetto titolare della partita I.V.A.

La non-validità può essere determinata da numerosi fattori quali codice I.V.A. inesistente, non conforme, cessata attività, ecc. Le richieste sono inviate allo Stato membro interessato che, per fornire la risposta, accede alla propria base-dati nazionale.

Fornendo la Partita I.V.A. del richiedente (Requester VAT Number) si ottiene un codice (VIES Request ID) utile a fini amministrativi e legali nei in casi in cui si debba dimostrare di avere eseguito la verifica. Quando si esegue la verifica da elenco, il Requester VAT Number é la Partita I.V.A. presente nell’anagrafica azienda.