prodotti complessi Soluzioni per le aziende che producono, assemblano e gestiscono prodotti complessi.
Le caratteristiche di Wess.Net che illustriamo in questa pagina sono nate grazie all'esperienza maturata presso aziende dei settori:

La loro utilità è tuttavia applicabile a tanti altri settori merceologici, semplificando la gestione, ad esempio, sia a chi assembla computer come a chi assembla biciclette!

PREMESSA
I prodotti sopra elencati vengono ordinati su misura, sono assemblabili in qualsiasi misura, ma il loro costo non è al metro lineare o al metro quadro. Il prezzo di vendita è a scaglioni di misure. Per alcuni sono scaglioni di lunghezza, per altri sono scaglioni costituiti dall'incrocio di larghezza/altezza.
Inoltre le varianti di assemblaggio possono essere centinaia (colori, tipi di supporto, tipo di aperture, …).

Se si pensasse di codificare ciascun prodotto per tutti i suoi scaglioni di prezzo e per tutte le sue varianti di assemblaggio si arriverebbe ad un'anagrafica contenente un numero spropositato di articoli.

Per taluni prodotti esiste anche il concetto del totale misure e dei minimi di fatturazione in larghezza e sul totale. Per tali prodotti il prezzo è normalmente al MQ, l'imponibile di vendita è calcolato con PZ x TM x PREZZO. Il TM (totale misure) sono i MQ con l'applicazione dei minimi fatturabili.

Wess.Net offre le migliori soluzioni gestionali per queste esigenze con: Tabelle prezzi ad 1 dimensione
Casi tipici di prodotto con questa tipologia di tabella-prezzi sono i reggitenda lineari, quali bastoni in legno/ferro/ottone, binari in alluminio, ecc.


Oltre a misura e prezzo, in tabella sono disponibili parametri aggiuntivi per gestire casi particolari.
Sono un esempio le tende a pacchetto quando il prezzo è stabilito a rocchetto/caduta.
In figura la colonna "Parametro 1" indica appunto il numero di rocchetti.


Tabelle prezzi a 2 dimensioni
Casi tipici di prodotto con questa tipologia di tabella-prezzi sono le tende a rullo/verticali/plissettate e le tende da esterno (tende da sole).


La figura che segue mostra come una tabella-prezzi a 2 dimensioni è normalmenterappresentata su un listino cartaceo.
In Wess.Net è possibile consultare questo tipo di tabella come la si vedrebbe "sulla carta"!


Maschere di acquisizione dati
In Wess.Net è possibile definire una maschera di acquisizione dati specifica per ciascun prodotto, una maschera programmabile!.

A cosa serve? A definire tutte le varianti di assemblaggio, guidando l'inserimento di un ordine/ddt/fattura.

Opportunamente programmata con script, la maschera suggerisce, controlla, evita inserimenti errati. Le maschere sono configurabili e programmabili dall'utente. Possono essere molto sofisticate, con controlli sui dati inseriti, istruzioni e segnalazioni per l'operatore.

Vantaggi? La figura mostra come è configurata una maschera:


Quest'altra figura mostra come la maschera si presenta quando l'operatore compila un qualsiasi documento di vendita.


Tabelle di valori validi per ciascun elemento gestito da una maschera
Contengono i valori validi per una variante di assemblaggio/produzione presente in una maschera, ad esempio un elenco di colori, di tipi di supporto, di tipi di apertura, ecc.

Per ciascun valore è possibile indicare se fa scattare una maggiorazione (supplemento) o una detrazione dal prezzo di listino.
Le istruzioni sull'applicazione di maggiorazioni/detrazioni sono scritte sulla scheda anagrafica del prodotto.


Applicazione guidata delle maggiorazioni/detrazioni di prezzo
Quando si sceglie un valore da una tabella varianti che determina una maggiorazione o detrazione di prezzo, automaticamente viene presentata questa finestra:


Al click sul pulsante OK di una maschera vengono controllati tutti i dati inseriti, con l'esecuzione degli script associati a ciascun elemento.
Viene inoltre segnalata la mancata applicazione di maggiorazioni/detrazioni di prezzo, ove previste.

Il dettaglio dei parametri di produzione/assemblaggio sono associati e salvati con ciascuna riga-ordine/ddt/fattura.
Utilizzando una maschera non si perde nulla delle caratteristiche di ciascuna unità di prodotto assemblata.
In altre parole, l'uso di un solo codice-articolo non preclude la possibilità di conoscere a posteriori le caratteristiche e varianti di ciascuna singola vendita!


Distinte di produzione con formule logico/matematiche o script
Le distinte di produzione sono il cardine della gestione di prodotti complessi, sia al fine del calcolo dei costi di produzione che ai fini della movimentazione di magazzino.

Prodotti e distinte sono entità indipendenti, associabili tra di loro. Se una distinta ha lo stesso codice di un prodotto, l’associazione tra prodotto e distinta è automatica. Una distinta può essere associata a più prodotti indicando il codice della distinta sui dati anagrafici di ciascun prodotto. Qualsiasi distinta può essere utilizzata come sotto-distinta di altre distinte. Possono esistere distinte totalmente slegate dall'anagrafica prodotti, normalmente usate come blocchi da includere in altre distinte oppure usate come distinte di primo livello da associare a prodotti diversi.

Esemplificando: Può esistere la distinta A associata ai prodotti A, B e C. Può esistere un prodotto Z a cui è associata la distinta X che al suo interno usa la distinta A come sotto-distinta.

L’esplosione/valorizzazione di una distinta può essere eseguita con vari criteri. Ogni riga di distinta dispone di un codice-modificatore (flag elaborazione) che permette di includere/escludere selettivamente i componenti oppure di escludere/includere l’attraversamento delle sotto-distinte.

La quantità di un componente può essere espressa: Una distinta può comunicare con la maschera-prodotto usando variabili che identificano le varianti di un prodotto. In tal modo si ottiene la quantificazione dinamica dei componenti di produzione/assemblaggio. Nel momento dell'esplosione della distinta, le variabili presenti nelle formule vengono sostituite dai valori salvati con le righe di ordini/ddt/fatture, digitati sulle maschere-prodotto.


Per approfondire l'uso delle formule e degli script click qui.

Oltre alle distinte di produzione, Wess.Net mette a disposizione anche: CONCLUSIONE
L'uso delle maschere-prodotto riduce in modo vertiginoso la quantità di prodotti da codificare e garantisce la correttezza dell'inserimento di un ordine a prescindere dalla complessità di assemblaggio di un prodotto.

L'uso congiunto di maschere e distinte di produzione permette la massima automazione nello scarico del magazzino, l'accurato calcolo dei costi di produzione e la possibilità di fornire precise istruzioni di assemblaggio.

Ecco come può presentari la riga di una fattura:


Ed ecco come può presentari una scheda di lavorazione con tanto di lista di prelievo dei materiali: